Quale fondotinta acquistare online, consigli e suggerimenti

Ultimo aggiornamento

Acquistare makeup nella propria città non è sempre facile, a volte per la distanza dai negozi, per il poco tempo a disposizione e per i costi elevati, quindi acquistare fondotinta online è un ottima soluzione. Potremo passare tutto il tempo che vorremo a cercare i prodotti che ci interessano senza commesse che ti danno fretta o di un’ amica che ti fa perdere di vista ciò che stavi cercando.

Come fare per scegliere il colore giusto di un fondotinta in base alla propria pelle?

Acquistare un fondotinta online è più semplice di quanto sembra.


Distinguere la tonalità sottostante di pelle o sottotono

Ci sono tre varianti di sottotono: caldo, freddo e neutro. Le tonalità calde, sono date da una maggiore pigmentazione olivastra, se accosterai, ad esempio, una sciarpa arancione avrai un viso raggiante. Se hai una maggioranza di pigmenti rosei, e, sempre per esempio, accosterai una sciarpetta rosa risulterai più luminosa, in questo caso il tuo sottotono è freddo. Se il tuo viso si adatta bene ad entrambi i colori arancio e rosa, senza sembrare troppo pallido o spento allora hai un sottotono neutro. Un altro trucchetto è l’osservazione dell’abbronzatura, se diventi subito dorata e le vene risultano verdi anche da abbronzata significa che hai tonalità calde. Se invece abbronzandoti le vene tendono al blu e la pelle diventa soltanto rosata, appartieni alla tonalità fredda. Il neutro sarà nel mezzo.


Imparare a conoscere la propria pelle

Per chi ha una pelle grassa o mista è sempre consigliabile un fondotinta “matte” per evitare l’effetto pelle lucida, meglio se minerale e in polvere soprattutto per le pelli sensibili e acneiche; per chi ha pelle secca, meglio un fondotinta con caratteristiche idratanti.


Riconoscere la propria texture

Ad ogni tipologia di pelle, corrisponde una diversa texture, per chi ama l’effetto pelle setata è adatto un fondotinta liquido, se si desidera l’effetto opaco, il fondotinta da scegliere è quello in polvere minerale o compatto.


La coprenza del fondotinta

Per chi ha pelli più problematiche, per nascondere le imperfezioni, meglio un fondotinta ad alta coprenza. Chi invece non necessita di coprire le imperfezioni, ma solo di uniformare l’incarnato, può optare per una coprenza medio-leggera.

Alcuni consigli sulla scelta

Se sei ancora in dubbio su quale tra due fondotinta scegliere, meglio optare per quello più chiaro, questa regola vale anche in negozio. Potremo sempre riscaldare la tonalità dell’incarnato con terre e blush. Esiste inoltre il sito www.findation.com che, in base alla tonalità che usate o avete usato in passato, è in grado di indicarvi quelle corrispondenti di marche e tipologie diverse comparandole.

Le diverse aziende producono tonalità che possono variare, anche se i prodotti possono essere chiamati allo stesso modo, meglio ricorrere a dei video tutorial presenti sul web, dove puoi anche vedere i prodotti swatchati.

Potete dare un’occhiata alla mia pagina dove ci sono tutte le offerte per i cosmetici a questo link.