Calze Befana fai da te: idee personalizzate economiche

Ultimo aggiornamento

Calze Befana fai da te è possibile? Tra qualche giorno, passato il fermento delle feste natalizie, vivremo il giorno più “dolce” dell’anno ossia l’Epifania. I supermercati si riempiranno di calze già confezionate, di grandi e piccole dimensioni, con protagonisti tutti i personaggi dei cartoni animati e delle serie Tv più famose del momento. Però, una volta mangiato il loro contenuto, spesso non scelto da noi, ci rimangono queste inutili calze che inevitabilmente getteremo via. Oggi vorrei spiegarvi come poter rendere il giorno della Befana più particolare e personalizzato spendendo praticamente lo stesso importo o anche meno. Le calze della Befana però, non sempre sono solo dei regali solo i più piccoli, ma molto spesso anche per coppie di fidanzati, amici e mariti e mogli.

Alternativa alla calza befana: idee di calze befane fai da te e personalizzate

Il mio consiglio è di non acquistare necessariamente la calza preconfezionata ma di realizzala da soli, acquistando, ad esempio, un sacco zaino. Ce ne sono delle più svariate dimensioni e tipi, con tanti disegni diversi che possono adattarsi sia per i più piccoli che per i più grandi. Il loro costo, se cercate bene, non si discosta di molto da una calza completa con il vantaggio però di poterla riutilizzare, e soprattutto per i più grandi è sicuramente un regalo molto più gradito a mio avviso.



Un altra bellissima idea per la Befana, per gli amanti del periodo di Natale, sono le calze a tema natalizio e ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti. Possiamo trovarle anche nella versione antiscivolo perfette sia per adulti che per i più piccoli.

Un’altra ottima alternativa potrebbe essere quella di riempire delle tazze per la colazione oppure delle “mug” con caramelle e cioccolatini che possono essere a tema Epifania oppure, per i più piccoli, con i loro personaggi preferiti mentre per i più grandi magari con una serie tv preferita.


Per chi invece non vuole rinunciare alla tradizionale calza della Befana ma non ha praticità con la sartoria ed il cucire possiamo trovare in merceria il panno lecci chiamato anche feltro. E’ ideale da ritagliare a forma di calza e successivamente si spillano le due parti ritagliate e quindi potremo inserire le nostre caramelle. Costa molto poco e non si sfilaccia.

Biscotti e idee semplici per una Befana low cost:

Riempire le nostre calze low cost per la Befana facendo da noi dei biscotti da confezionare in una bustina di plastica è un’altra idea per risparmiare. Sono veramente molto semplici e velocissimi da preparare.

Per 50 biscotti bastano 250g di farina setacciata,120 g di zucchero, 150g di burro morbido, un uovo, e vaniglia o gocce di cioccolato oppure della cannella, dipende dai gusti di ciascuno di noi, e soprattutto dai gusti chi dovrà ricevere il nostro dolce dono. Impastare e stendere l’impasto aiutandosi con un po’ di farina, diamo la forma che vogliamo ai nostri biscotti utilizzando delle formine, magari un orsetto per i più piccoli oppure un cuore per i fidanzati, mettere in forno a 180°C per 30’ ed il gioco è fatto.

Un’altra semplicissima ricetta per dei biscotti sono i “Nutellotti”. Per preparare 20 biscotti basta amalgamare 180g di Nutella o crema di nocciole, 150g di farina 00 ed un uovo. Impastato il tutto creare delle palline e successivamente schiacciarle un po’; infornare per 8’ a 175°C.

Se il destinatario della calza/sacco è qualcuno a cui non piacciono particolarmente i dolci potreste optare per delle tisane di vari gusti, o con frutta secca, fichi, prugne e albicocche secche, oppure per i più tradizionalisti che non vogliono rinunciare ai dolciumi comprare grandi confezioni di cioccolatini e caramelle, rispetto alla scelta dei prodotti singoli vi permetteranno certamente di risparmiare.

Per tutte le altre offerte e occasioni disponibili visitate le altre pagine del sito cliccando qui.